PugliaRegione Puglia + LecceProvincia di Lecce 

  • 1

UFFICIO SERVIZI SOCIALI

AVVISO

BUONI SERVIZIO disabili e anziani

 

Si porta a conoscenza dei cittadini che fino alle ore 18:00 del 15 settembre 2021 le famiglie possono presentare le nuove domande per accedere ai servizi a ciclo diurno e domiciliari per anziani e disabili, solo ed esclusivamente on-line sulla piattaforma telematica dedicata, al seguente indirizzo: http://www.sistema.puglia.it/portal/page/portal/SolidarietaSociale/CATALOGO

 

Il Buono Servizio per disabili e anziani non autosufficienti è un beneficio economico rivolto alle persone con disabilità e anziani non autosufficienti, nonché ai rispettivi nuclei familiari di appartenenza, vincolato a sostenere il pagamento delle rette di frequenza presso servizi a ciclo diurno semi-residenziale e servizi domiciliari, scelto da un apposito catalogo telematico dell’offerta.

Per accedere al beneficio è necessario avere i seguenti requisiti:

  • PAI (piano assistenziale individualizzato) in corso di validità.
  • ISEE ORDINARIO del nucleo familiare in corso di validità non superiore a € 40.000,00.
  • In aggiunta, nel caso solo di disabili adulti e anziani non autosufficienti, anche ISEE RISTRETTO in corso di validità non superiore a € 10.000,00 (se persona con disabilità), e non superiore a € 20.000,00 (se anziani non autosufficienti over 65).

Il buono di servizio, richiesto in questa prima finestra temporale, darà diritto ad una copertura sino ad un massimo di 12 mensilità, dal 01 ottobre 2021, sino al 30 settembre 2022.

 

San Pietro in Lama, 20.07.2021

L’Assessore alle Politiche Sociali                                                                                               Il Sindaco

 Avv. Graziana DE CARLO                                                                                                    Vito MELLO

Bonus gas, luce e acqua: automatici dal 2021 

Il bonus sociale si compone dei bonus acqua, luce e gas e prevede uno sconto sulle bollette delle rispettive utenze. Questi tre bonus, dal 1° gennaio 2021, saranno erogati in maniera automatica.

Requisiti:

  • per famiglie con ISEE non superiore a 8.265 euro
  • per famiglie numerose (con più di 3 figli a carico) con ISEE non superiore a 20.000 euro
  • per i titolari di Reddito di Cittadinanza (Rdc) o Pensione di cittadinanza (Pdc)

Cosa succede in caso di cambio del venditore di energia? 

Assolutamente nulla. Cambiando fornitore o tipo di offerte (ad esempio con la fine del mercato tutelato passare ad un fornitore del mercato libero), il bonus continuerà ad essere erogato senza interruzioni fino al termine della validità del diritto. Quindi in caso di nuovo allaccio, voltura o subentro luce o gas il bonus sarà erogabile.

Il bonus gas riduce l'importo da pagare sulla bolletta secondo quale offerta gas è attiva ed è influenzato dal comune di residenza, dal numero dei componenti del nucleo familiare e dalla destinazione d'uso del gas. Per usufruire del bonus gas, è importante conoscere il codice POD reperibile sulla bolletta del gas. Il bonus è ottenibile a prescindere se sia stato eseguito un allaccio gas o una voltura o un subentro nell'anno in corso.

Il bonus idrico è uno sconto calcolato sulla propria tariffa dell'acqua e copre un fabbisogno di 50 litri d'acqua al giorno.

Il bonus luce è uno sconto sull'importo della bolletta luce e varia a seconda della composizione del nucleo familiare ed è ottenibile a prescindere se sia stato eseguito un allaccio luce o una voltura o un subentro nell'anno in corso.

Come viene erogato il bonus?

Se hai un contatore intestato, il bonus ti verrà riconosciuto mensilmente in fattura senza effettuare la lettura del contatore stesso; se invece hai un contatore condominiale, lo avrai tramite un bonifico predisposto dalla Cassa per i servizi energetici e ambientali (CSEA). Qualora il contatore moroso non sia stato chiuso e riattivato, il bonus non sarà erogabile. Contatta sempre il tuo fornitore di energia per ogni tipo di problema tecnico.

Dal momento in cui l'Ente approva la domanda, il distributore ha 60 giorni lavorativi per erogare il Bonus Sociale al cittadino. 

Importante:

Per le famiglie numerose con ISEE inferiore a €20.000, è possibile usufruire anche del Bonus Pc fino €500 Euro. Gli aventi diritto, potranno inviare la documentazione direttamente all'operatore internet che valuterà la copertura di rete e l'idoneità dei requisiti e provvederà ad erogare il bonus. Saranno diverse le offerte Wi-fi casa degli operatori che si sono registrati ad Infratel. Qualora si abbia la necessità di effettuare un cambio operatore è necessario munirsi del codice migrazione.

Aggiornamenti e approfondimenti

Il sito istituzionale del Comune di San Pietro in Lama è un progetto realizzato da Parsec 3.26 S.r.l.

Torna all'inizio del contenuto

Questo sito utilizza i cookie per il funzionamento e per offrirti una migliore esperienza. I cookie tecnici e i cookie utilizzati per fini statistici sono già stati impostati. Per ulteriori dettagli sui cookie, compresi quelli terze parti, e su come gestirne le impostazioni consulta la Cookie Policy.

Cliccando ACCETTO acconsenti all’utilizzo dei cookie.